Eliminato il messaggio “Ottieni Windows 10″

Fino allo scorso 29 luglio, Microsoft aveva posto in essere la campagna “Ottieni Windows 10” predisponendo la visualizzazione, su tutti i sistemi Windows 7 e Windows 8.1, di un messaggio che invitava ad autorizzare l’aggiornamento alla più recente versione del sistema operativo del colosso di Redmond.

windows10

Dopo fine luglio scorso, Microsoft ha disattivato la comparsa del messaggio che invitava all’aggiornamento a Win10 ma i componenti responsabili della visualizzazione sono rimasti sui PC e sui dispositivi Windows 7 e Windows 8.1 degli utenti.
Oggi Microsoft rilascia un aggiornamento (KB3184143), attraverso Windows Update, che di fatto disabilita tutti i componenti di sistema usati per esporre il messaggio “Ottieni Windows 10“.

Non tutti sanno, tuttavia, che nonostante il 29 luglio sia ormai passato già da un pezzo, i possessori di una regolare licenza di Windows 7 o di Windows 8.1 possono ancora passare gratuitamente a Windows 10. La procedura da seguire è illustrata nel dettaglio di seguito:

IL PROCEDIMENTO DEVE ESSERE FATTO DA UTENTI CONSAPEVOLI DI AVERE LE CAPACITA’ TECNICHE MINIME PER FARLO. UN ERRATA PROCEDURA POTREBBE CANCELLARE LA PRECEDENTE INSTALLAZIONE DI WINDOWS ELIMINANDO DEFINITIVAMENTE ANCHE TUTTI I DATI PRESENTI SUL PC.

PROCEDERE CON ATTENZIONE ESTREMA O RIVOLGERSI A TECNICI ADEGUATI.

  1. Recuperare il codice Product Key dell’installazione di Windows 7 o di Windows 8.1 da aggiornare a Windows 10. Il Product Key lo trovate stampato sull’etichetta adesiva su PC o se avete il DVD/CD di installazione, nella confezione. Altrimenti ci sono varie modalità software o tramite comandi, fare riferimento al sito Microsoft.
  2. Scaricare l’ultima versione del Media Creation Tool da questa pagina cliccando su Scarica ora lo strumento.
  3. Avviare il Media Creation Tool e accettare il contratto di licenza.
  4. Scegliere l’opzione Crea un supporto di installazione per un altro PC.
  5. Scegliere la versione di Windows 10 da installare disattivando eventualmente la casella Usa le opzioni consigliate per questo PC. È fondamentale selezionare la stessa edizione dell’installazione di Windows 7 o di Windows 8.1 che si desidera aggiornare a Windows 10.
  6. Selezionare Unità flash USB se si desidera creare un’unità USB di boot da cui installare Windows 10 e aggiornare l’installazione di Windows 7 o di Windows 8.1 in uso.
  7. Al termine della procedura, si dovrà riavviare il sistema del supporto USB appena creato. Al momento della richiesta di inserimento di un codice Product Key, nella fase iniziale dell’installazione di Windows 10, si dovrà inserire quello di Windows 7 o Windows 8.1.
  8. La procedura di installazione di Windows 10 chiederà se effettuare un’installazione “pulita” (con la conseguente cancellazione di tutti i programmi e i file personali degli utenti) oppure se procedere con un aggiornamento dell’installazione di Windows 7 o Windows 8.1 (con la conservazione dei dati).
  9. Ad installazione di Windows 10 conclusa, si potrà digitare Attivazione nella casella di ricerca. Il sistema operativo confermerà che Windows 10 risulta attivo con un diritto digitale generato a partire dal Product Key inserito in fase di installazione.

    Se non si inserisse alcun Product Key durante l’installazione di Windows 10, sarà comunque possibile procedere in una fase successiva accendo alla schermata Attivazione quindi cliccando su Cambia codice Product Key.
    Effettuando il login in Windows 10 con un account utente Microsoft, il diritto digitale sarà associato a tale account rendendo ancora più immediata l’attivazione del sistema operativo, sulla stessa macchina, in caso di reinstallazione.

Eliminato il messaggio “Ottieni Windows 10″ was last modified: settembre 22nd, 2016 by Paolo Brovia

I commenti sono chiusi.