Cominciamo a dire che il Samsung Galaxy Alpha non è una evoluzione del Galaxy S5. Le caratteristiche tecniche sono ad un livello decisamente inferiore. Alpha è in ogni caso un smartphone Android di buon livello, fortemente votato all’imaging, in grado di soddisfare anche l’utente più esigente. Dispone di un display Touchscreen da 4.7 pollici Super Amoled, Gorilla Glass 3 con una discreta risoluzione di 1280×720 pixel. Sul versante delle funzionalità a questo Samsung Galaxy Alpha non manca davvero nulla. A cominciare dal modulo LTE 4G che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet eccellente, passando per la connettività Wi-fi e il GPS.
Questo Samsung Galaxy Alpha è un prodotto con pochi competitor per ciò che riguarda la multimedialità grazie alla fotocamera da ben 12 megapixel che permette al Samsung Galaxy Alpha  di scattare foto di buona qualità con una risoluzione di 4608×2592 pixel e di registrare video in 4K alla sorprendente risoluzione di 3840×2160 pixel. Lo spessore di appena 6.7mm rende questo smartphone un prodotto completo e tra i più sottili sul mercato.

SamsungAlphaIl Sistema Operativo  è Android 4.4.4 TouchWiz UI KitKat, le sue dimensioni sono 132.4 x 65.5 x 6.7 mm e pesa 115 grammi. Il costo di 670 € è esagerato per le prestazioni offerte anche se il pezzo forte dell’Alpha è l’immagine che effettivamente cerca, riuscendoci, di rendere più lussuose le forme rispetto all’S5 attraverso il bordo in alluminio particolarmente elegante, pur mantenendo il copribatteria in materiale plastico ma comunque di buona fattura e di piacevole sensazione tattile.

Il Chipset è l’Exynos 5 Octa 5430 Cortex A15 / Cortex A7 di casa Samsung mentre il Processore è un Quad core 1.8GHz + Quad core 1.3GHz che viene utilizzato bilanciando le esigenze del contesto d’utilizzo. La RAM è analoga a quella dell’S5, 2GB che paiono sufficienti per l’utilizzo anche spinto del telefono. La memoria di massa è da 32 GB e non espandibile. Batteria al Litio, insufficiente a nostro parere, di 1860 Mah.

 

Il lancio del nuovo Samsung Galaxy S6 avverrà a circa un anno dal diretto antenato, presumibilmente in Italia a febbraio 2015. Cerchiamo adesso di fare il punto della situazione raccogliendo le ultime news, rumors ed info su caratteristiche tecniche e possibile prezzo di quello che sarà il nuovo top di gamma della casa coreana.

Partendo dalle caratteristiche tecniche va sottolineato che il web brulica di nuove indiscrezioni con riferimento alle potenziali specifiche del Samsung Galaxy 6; iniziamo col dire che l’omologazione di un processore a 64-bit dovrebbe essere garantita; presumibilmente si avranno due differenti varianti, uno Snapdragon e un chip Exynos octa-core. Il processore Qualcomm designato sarà probabilmente lo Snapdragon 808. Quasi certa anche l’inclusione di 3 GB di RAM e la presenza di una fotocamera decisamente potenziata rispetto al Samsung Galaxy S5; il numero di pixel dovrebbe passare da 16 a 20 e in più si dovrebbe assistere all’inclusione di uno stabilizzatore ottico d’immagine. Passando allo schermo, risulta sempre più probabile l’utilizzo di un display Quad HD con schermo da 5,1 pollici Full HD; stando ad alcune fonti (TrustedReviews su tutte) le dimensioni del display potrebbero anche essere diverse e salire fino a 5,2 o 5,3 pollici. L’OS sarà Android 4.5 o in prossimo Android L, di certo sul Samsung Galaxy S6 troveremo la versione più aggiornata. Il Samsung Galaxy S6 potrebbe infine disporre di uno scanner dell’iride come strumento di sicurezza che sostituirà l’attuale lettore delle impronte: molte fonti convergono su questo punto, ma si tratta comunque di una semplice indiscrezione.

Quasi certamente uscirà in Italia a febbraio 2015; è davvero troppo presto per fare ulteriori previsioni, ma lo storico di presentazioni avvenute nel passato ad opera di Samsung conferma questa ipotesi. Pochissime le indiscrezioni sul prezzo: stando agli ultimi rumors non ci si dovrebbe discostare di molto da quello del Galaxy S5, in Italia la variante base da 650 €, il tutto nonostante i notevoli miglioramenti a livello di hardware che la casa coreana apporterà sul Samsung Galaxy S6.